come scopare la moglie fantasie sessuali femminili psicologia

Non sempre, non necessariamente. Questo non costituisce un rifiuto totale di noi da parte del partner, ma del singolo desiderio o della singola richiesta di condivisione di una fantasia che gli abbiamo fatto. Psicologa specialista in Psicoterapia cognitivo-comportamentale e sessuologia clinica, appassionata di tecnologia e soprattutto della sua applicazione nel sociale. Ha ideato Spazio Psicologia nel Albo Psicologi della Lombardia: Permanent link to this article: Devi essere connesso per inviare un commento.

Spazio Psicologia - p. Made with by Graphene Themes. Toggle navigation Spazio Psicologia. Sei dipendente da internet? Gruppi di auto-mutuo-aiuto Psicologia in pillole. Pagato per fare le coccole Sport Addiction: By Laura Duranti in Sessuologia e coppia 20 novembre 20 novembre La nostra sessualità è mediata da un insieme complesso di fattori, tra i quali ritroviamo importantissima la fantasia sessuale. Perchè spesso si sperimenta senso di colpa?

Si deve parlare delle proprie fantasie al partner? Per approfondire il tema: Utenti Forum Stanze narrative Recensioni dei consulti Vignette mediche. Gentili dottori, ho un bisogno estremo di parlare con voi di un problema che mi affligge. Man mano che la conoscenza continuava, e che il rapporto si faceva più stretto lui ha conosciuto i miei, io ho conosciuto i suoi, stiamo pian piano mettendo su casa insieme abbiamo entrambi sentito arrivato il momento di raccontarci le reciproche fantasie, a livello di sesso, e abbiamo visto che, in buona parte esse coincidevano.

Come fantasie erano classiche: A lui non sembrava vero di aver trovato una ragazza con cui condividere questi pensieri: Abbiamo cominciato a coltivare le nostre fantasie, e i momenti di sesso tra noi si sono arricchiti per intensità, gioiosità e durata.

Lui, inoltre, ho notato che ha smesso di andare sui siti menzionati sopra. Lui ha iniziato, cioè, a proporre di mettere in pratica quanto sognavamo, soprattutto insistendo sul discorso di farlo in tre, io con lui e un altro tizio da concordare.

Diceva che la cosa lo eccitava terribilmente. Beh, quello che ho visto mi ha molto raffreddata, forse perché deformato da come mi sentivo. Beh, ho trovato il tutto assai ridicolo. Gli ho detto questo, e credevo che si potesse raggiungere un buon compromesso. I suoi preferiti, sul pc, si sono nuovamente ingolfati di siti porno dai nomi atroci, e il sesso tra noi è praticamente diventato assente.

Io non so cosa fare, a parte essere molto nervosa. Cara utente, la situazione di cui ci parli rientra nella sfera più intima e privata, per questo motivo se la tua storia con il tuo attuale compagno è per te realmente importante ti consiglierei di rivolgerti a un terapista di coppia in modo che possa aiutarvi a dialogare apertamente sui vostri sentimenti, sulle vostre fantasie e sui vostri desideri con una spinta propositiva e costruttiva e sincera.

Nel vostro caso avete deciso di condividere insieme le vostre reciproche fantasie e questo è bello e perchè significa che avete raggiunto una certa armonia e stabilità di coppia che vi permette di essere voi stessi.

Da qui la sua richiesta di attuare la fantasia del gioco a tre. Il problema è sorto nel momento in cui avete passato il filtro della vostra fantasia impalpabile e mentale e avete lasciato l'organizzazione del vostro incontro ad internet e alla rete. Tutto questo mondo esplicito che gravita intorno alla sessualità spesso rende noioso qualcosa che in realtà potrebbe none esserlo.

.. Al di farsi una bella scopata incontri 69 delle vostre fantasie sessuali e dei vostri desideri il che dovete riscoprire è al vostra intesa non quella di altre coppie. Piu' il sesso agito sara' invece strumentalizzato da bisogni interni di altra natura e piu' ci si allontana da questa possibilita'. L'astinenza di mesi o anni, dopo un periodo di regolare attivita' sessuale, puo' rendere problematica una sua ripresa o puo' offrire vantaggi? Articoli consigliati Come Far Eccitare e Venire Una Donna 22 tecniche e 4 posizioni per farla eccitare come una nessun'altro uomo. Il risultato sara' magari che la donna lo sentira' ancora piu' insensibile e legato all'egoismo dei suoi sfoghi, mentre l'uomo si sentira' amareggiato e frustrato, a causa del rifiuto subito da quello che viveva come un tentativo sincero di ristabilire l'armonia. Come scopare la moglie fantasie sessuali femminili psicologia

Questa forma autentica di disponibilita' puo' permettere alla donna di non perdere il senso dell'esperienza favorendone l'ulteriore maturazione. Non si tratta quindi di una disponibilita' incondizionata: La sua disponibilita' potra' servire da scandaglio per saggiare quella dell'altro e in questo senso sara' realmente piu' favorita nell'instaurare rapporti d'amore.

Piu' il sesso agito sara' invece strumentalizzato da bisogni interni di altra natura e piu' ci si allontana da questa possibilita'. Nel caso di Claudia la "liberta' sessuale" si consuma in questa seconda dimensione. L'insicurezza nei suoi mezzi seduttivi e nella sua "reale" amabilita', la spinge ad iniziative fuori luogo, per cui gli uomini che la attraggono cacciati, aggrediti e soverchiati dalla sua "disponibilita'", in breve spariscono, lasciandola sempre piu' sola e amareggiata.

L'idea poi di cercare di capire se si ama un uomo facendo l'amore con lui, costituisce in genere un alibi ed una mistificazione di propri bisogni: Se definiamo il vero amore rimanendo all'interno delle formulazioni psicoanalitiche sull'amore, che lo considerano, a cominciare da Freud, come un sentimento che lega due persone tendente all'unione sessuale, dobbiamo dire che il primo tipo di amore, che verrebbe supportato dalle correnti affettive che pero' non porebbero integrarsi con quelle sessuali, rimarrebbe fortemente incompleto e mutilato.

Naturalmente questo non vuol dire che tutti i ragazzi che, ancor oggi, e ce ne sono, chiedono alle ragazze di concedere la classica "prova d'amore" siano tutti "psicoanalisti". Allo stesso modo la sessualita' da sola per quanto travolgente non basta a qualificare un rapporto come rapporto d'amore o ad innescarlo.

Certamente l'esperienza di un intenso piacere tende a creare attaccamento e l'attacamento e' una delle dimensioni dell'amore, ma non e' l'unica. Cio' non toglie pero', che un piacere "travolgente" non possa essere la spia di un rapporto che potrebbe evolvere in questo senso. Mi viene in mente a questo proposito un episodio riferitoci da Pasini durante un seminario. Una collega gli aveva confidato che trovandosi a Firenze ebbe un'avventura durante la quale qualcosa la indusse a fantasticare che l'uomo che stava facendo l'amore con lei fosse proprio il "mostro di Firenze"; come risultato ne ebbe quello che defini' il primo vero orgasmo della sua vita.

Si innamoro' poi questa collega del suo "mostro"? Tutto dipende chiaramente dai motivi che l'hanno indotta o provocata. Esemplificando possiamo, anche se un po' grossolanamente, distinguere fra l'astinenza che e' stata in qualche modo il prodotto di una scelta, anche se al limite illusoria, ma in cui comunque l'IO della persona ha conservato il senso di una propria forza e attivita', dall'astinenza subita che puo' associarsi a sensazioni di debolezza e di impotenza e non intendo sessuale , di costrizione, di rifiuto.

In genere e' piu' facile riemergere dal primo tipo di astinenza magari piu' maturi e reattivi, mentre nel secondo caso e' piu' alto il rischio di scoprirsi poi disfunzionanti. Essendo pero' sostanzialmente uno schema puo' adattarsi altrettanto bene sia ad un rapporto sessuale che avvenga all'interno di un rapporto, sia ad uno dettato dalla semplice attrazione fisica in cui nessuno vieta ad una persona, che sappia abbandonarsi senza timori di smarrirsi, di vivere il tipo di esperienza descritta.

Certamente e' difficile pero' sottrarsi all'impressione, sostenuta anche dai resoconti delle persone, che un rapporto d'amore ed una conoscenza piu' profonda, pur nella comprensibile variabilita' delle situazioni, rendano in genere questo tipo di esperienza piu' facile, appagante e completa nelle sue varie dimensioni. Puo' citare ad esempio una situazione che sia allo stesso tempo semplice ed esemplificativa?

Una prima differenza la introduce il fatto che, mentre come abbiamo visto l'esperienza del sesso per il sesso e' problematizzata nella donna da retaggi di ogni tipo, nell'uomo questo e' considerato un comportamento naturale, interiorizzato da sempre. Ci sono poi differenze marcate nell'eta' adolescenziale. Il ragazzo ha bisogno di conferme che riguardano soprattutto la sua identita' sessuale. L'ideale e' il classico Don Giovanni.

La ragazza cerca invece l'amore, il legame affettivo, vive il fascino della seduzione, trae conferma dal fatto di piacere, dall'essere corteggiata da molti ragazzi, a livello piu' profondo si identifica con la madre e l'oggetto della sua rassicurazione e' il vedere che riesce attraverso la seduzione, a farsi scegliere dall'uomo-padre.

Anche l'aspetto puramente sessuale tende ad unificarsi. La donna diventa in qualche modo piu' disponibile ai rapporti sessuali e l'uomo, se tutto e' andato bene, ha molto meno necessita' di mettersi alla prova.

Da entrambi viene posto come un problema di maturita', pur con differenze di ceti, cultura etc. Questo quadro che ho tracciato emerge in modo tipico quando si crea una disfunzione. Giorgio evita di penetrare la sua ragazza perche' sa che non ce la farebbe. Si limita al petting, comprendente la masturbazione reciproca. Tipicamente quindi la ragazza pone l'accento sul non essere considerata e desiderata, Giorgo sul non funzionare come si "dovrebbe" e alle "prove" che potrebbe fare per rassicurarsi.

Il discorso ci porterebbe lontano, comunque, fra i tanti aspetti, non possiamo non pensare al significato adattativo, banale ma non per questo meno vero, che potrebbe avere avuto in senso evolutivo una spinta sessuale maschile che da', nell'insieme, la sensazione di essere un po' piu' urgente e un po' piu' disancorata dai rapporti affettivi di quella femminile, oltre che piu' resistente ai fattori disturbanti.

La prole, in qualche modo, era garantita ma e' la donna che doveva assicurarne la sicurezza nella crescita e la sua sensibilita' affettiva ed ai legami, l'attenzione al rapporto con l'uomo, funzionavano egregiamente in questo senso. Se nel corso della mattina ad esempio c'e' stata una lite o una discussione fra i coniugi, puo' succedere che nella serata l'uomo cerchi sessualmente la moglie allo scopo di far pace. Un'iniziativa di quest tipo difficilmente pero' e' coronata da successo.

La struttura della donna e' tale per cui prima si fa pace e poi magari si fa l'amore. Il risultato sara' magari che la donna lo sentira' ancora piu' insensibile e legato all'egoismo dei suoi sfoghi, mentre l'uomo si sentira' amareggiato e frustrato, a causa del rifiuto subito da quello che viveva come un tentativo sincero di ristabilire l'armonia.

E per finire qualcosa di più leggero. Lei opera da molti anni come Psicoterapeuta e Sessuologo a Bologna. Sicuramente in un piccolo centro operare come sessuologo non deve essere facile, già non lo è come psicologo, anche se è una figura molto più diffusa e accettata.

Naturalmente bisogna tener conto che Bologna è una città particolare a cui affluiscono per studio, lavoro o per scelta, persone da ogni parte d'Italia e non solo. Psicologa, giornalista e pittrice. Come psicologa la sua formazione professionale e' stata in parte influenzata dalle difficolta' di linguaggio del figlio, che l'hanno portata ad approfondire le problematiche legate al ritardo nelle abilita' comunicative e le tecniche di ludoterapia ed arteterapia.

Come grafica e pittrice ha realizzato scenografie per teatri ed emitenti private ed illustrato testi per bambini, esposto i suoi quadri in varie città italiane e estere, realizzato trompe l'oeil e Murales per alberghi, giardini, enti Pubblici.

Sessuologo Bologna , sesso, amore, attrazione sessuale, sesso senza amore, calo desiderio sessuale, orgasmo femminile, abuso sessuale, difficoltà orgasmo. Sessuologia e terapie delle disfunzioni sessuali: Sessuologia e psicologia, sesso amore e relazione. X Psicoterapie brevi Psicoterapie brevi. Parto in ipnosi Ipnosi e terapia ipnotica.

Training autogeno Training autogeno analitico. Terapia cognitivo-comportamentale - Le origini Terapia cognitivo-comportamentale - Gli sviluppi Terapia cognitivo-compertamentale - Le tecniche Terapia cognitivo-comportamentale - Pregi e limiti Terapia cognitivo-comportamentale - Indicazioni Terapia cognitivo-compertamentale - Considerazioni. Bulimia e iperfagia Agorafobia.. La coppia Terapia di Coppia: Ho un problema con l'alcool.. Alcolismo Il potenziale "bruciato". Balbuzie La balbuzie nell'eta' adolescenziale Terapia cognitivo comportamentale della Balbuzie Terapia della Balbuzie nell'adolescenza Stress post-traumatico e Balbuzie Diario di un cambiamento.

Dalla balbuzie alla vita. Attacchi di panico Aspetti neurologici del panico: Utilizzo di sostanze e attacchi di panico Esistono condizioni ambientali e stimoli fisici che possono favorire la comparsa di reazioni ansiose? Disturbo dell'Erezione Eiaculazione precoce Anorgasmia maschile - eiaculazione ritardata Dolore sessuale - dispareunia Disturbi del Desiderio Disturbi dell'orgasmo femminile Vaginismo.

Disturbo post-traumatico da stress. Senso di libertà e contatto con il mondo esterno si mixano perfettamente in una bella miscela di erotismo e trasgressione! Concedere il proprio corpo senza inibizioni, far cadere i tabù e abbandonarsi al piacere senza vergogna o sensi di colpa: Immaginatevi gli sguardi che si incontrano: Nessun impegno e forte eccitazione sono gli alleati perfetti di questa fantasia.

Avere molti uomini a propria disposizione, essere al centro delle loro attenzioni per sentirti una vera regina! Molto spesso provano un'attrazione ancestrale per il seno e per la sinuosità del corpo di un'altra donna e per questo rivolgono al rapporto saffico i loro più reconditi desideri, fantasticando su posizioni come queste:.

George Clooney, Brad Pitt, Jude Law…chi non ha mai sognato di passare una notte torrida con uno di questi sex symbol? Più del loro fisico decisamente attraente, sono soprattutto le scene hot dei film in cui li abbiamo visti a suscitare il desiderio. Sesso Tutti gli articoli. Amore e psicologia Le fantasie sessuali femminili:

IL FILM EROTICO PIU BELLO MEETIC FUNZIONA O NO

FARE L AMORE VIDEO STRUMENTI PER SESSO

: Come scopare la moglie fantasie sessuali femminili psicologia

Come scopare la moglie fantasie sessuali femminili psicologia Cose eccitanti da fare a letto programmi hard in tv
Video porno erotico touch meetic Ordine degli Psicologi del Lazio. Premesso cio', nonostante tanti cambiamenti nei costumi e nelle modalita' d'approccio e' l'atmosfera di base che a tutt'oggi la donna respira, l'astinenza cosi' motivata proprio streaming film eros chat single roma giorni d'oggi, potrebbe essere il tentativo da parte della donna di riguadagnare la giusta distanza dall'uomo. Una buona comunicazione permette di assecondare, di scoprire, per fare di ogni atto sessuale cosi' impostato un'esperienza, un viaggio in cui si sa dove si parte ma non ha importanza dove si arriva e soprattutto come ci si arriva. Questo va fatto con sculacciate, ordini come quello di succhiartelo e lei che prega o piagnucola per ricevere qualcosa. Pensare con le mani Laboratori di Arte Terapia per adulti Non è più colpa loro perché sei tu che le porti a far perdere il controllo.
Programmi erotici in tv fare l amore gratis Film erotici senza censura prostitute sicilia